Allattamento al seno e mestruazioni

Indice de contenidos

Il tema delle mestruazioni durante l’allattamento solleva molte domande. È possibile ridurre le mestruazioni durante l’allattamento? Se passi all’allattamento al seno misto, le mestruazioni diminuiranno? Se le mestruazioni diminuiscono, la produzione di latte si interrompe? Di seguito risponderemo a queste domande sull’allattamento al seno e sulle mestruazioni.

L’allattamento al seno e le mestruazioni sono compatibili?

L’allattamento al seno interrompe il cambiamento ciclico che si verifica nell’utero e nelle ovaie. In altre parole, le mestruazioni non dovrebbero comparire durante il periodo dell’allattamento. Anche se non avesse allattato al seno, il tempo che sarebbe trascorso tra il parto e le prime mestruazioni sarebbe stato di circa 40 giorni.

Mentre il bambino continua a stimolare il seno, continua a essere generata la prolattina, un ormone che, oltre a generare la produzione di latte, inibisce il rilascio di progesterone ed estrogeni, ormoni sessuali che fanno parte del ciclo mestruale. Ecco perché l’allattamento al seno e le mestruazioni raramente si verificano contemporaneamente.

Se inizia l’allattamento al seno misto, le mestruazioni diminuiscono?

L’allattamento al seno misto potrebbe portare ad una diminuzione della prolattina e quindi al rilascio di progesterone ed estrogeni. Cioè, a seconda del grado in cui si riduce, c’è la possibilità che il periodo ricompaia.

Se le mestruazioni diminuiscono, la produzione di latte si interrompe?

C’è un falso mito secondo cui quando le mestruazioni diminuiscono per la prima volta dopo il parto, la produzione di latte si interrompe. Questo non è vero. Finché sarà ancora richiesto, il seno continuerà a produrre. Anche se è in quantità minori, il tuo corpo produrrà comunque cibo per il tuo bambino.

Problemi che colpiscono la produzione di latte

Come puoi vedere, se allatti al seno dopo il parto, sarà molto difficile per te avere le mestruazioni o, se lo fa, farlo regolarmente. Una volta abbassata la domanda, è molto probabile che la recupererai. Indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno le mestruazioni, ciò che non perderai è la capacità di continuare a produrre latte fino a quando non sarà più necessario.

Tuttavia, ci sono altri problemi che possono interrompere l’allattamento al seno. Ad esempio, la comparsa di fessure nel torace. Questi, oltre ad essere dolorosi, potrebbero generare mastiti e costringerti a ridurre le poppate o a fare a meno dell’allattamento al seno per un po’, può anche essere il caso di dover anticipare la fine dell’allattamento al seno.

Per proteggerti da questo tipo di lesioni e da altri problemi correlati, ti consigliamo i nostri assorbenti terapeutici. I cerotti Nursicare aiutano a guarire le ferite più velocemente e a ridurre il dolore, facilitando l’allattamento al seno.

Come puoi vedere, l’allattamento al seno e le mestruazioni sono incompatibili nei primi mesi dopo il parto. Le possibilità di recuperare le mestruazioni aumentano man mano che la domanda di latte diminuisce. Se vuoi conoscere maggiori dettagli sulla gravidanza e l’allattamento, non perderti il resto degli articoli che abbiamo sul nostro blog.

Nursicare

Condimenti Nursicare

Acquista ora

Comunità Bihotz

Più informazioni
  • scatola da 61 medicazioni Nursicare
    Medicazioni Nursicare
    29,5049,50
  • Curso Primeros Auxilios Pediátricos
    Il prezzo originale era: 99,00€.Il prezzo attuale è: 29,00€.

Altri post di interesse

Selecciona 3 productos para el regalo